UN MAESTRO DEL FANTASTICO ITALIANO
ITA  ENG 

FRANCO PIVETTI

Auguri dall'EstAUGURI DALL'EST
Cartoncini augurali degli artisti Ungheresi,
Russi, Repubblica Ceca. Polacca e Slovacca.

Le più antiche carte augurali sono tedesche e risalgono alla fine del Settecento,in calcografia con impresse tipograficamente frasi di circostanza. L'origine vera e propria del biglietto d'augurio natalizio o di capodanno si può far risalire al 1846 quando l'artista inglese Horsey produsse una carta litografica in cento esemplari per l'amico Henry Cole, raffigurante una famiglia che attorno a un
tavolo beve in allgria, mentre ai due lati si stagliano due soggetti opposti raffiguranti opera di misericordia e carità.
La fine dell ‘800 vide diffondersi l'abitudine di inviare messaggi per iscritto, utilizzando allo scopo artistici cartoncini, in occasione delle festività natalizie. Verso gli anni Quaranta del secolo scorso, invece, sembra sia nato soprattutto nei paesi dell'est, l'uso dei "P.F.", un modo di accompagnare il biglietto augurale semplificando la frase o le frasi "Pro Festivitate" oppure "Pro Fastum" e ancora "Pour Festivitè". Probabilmente il termine, che durante la guerra diventa poi "Pax e Felicitas" deriva sì dal latino ma anche dal gran uso del francese che si faceva in Europa negli anni '30 e '40.
Il primo esemplare siglato "P.F." lo troviamo in una xilografia firmata Nico Buldez e datata 1932.
Questa rassegna, da allestire nel periodo delle festività, vuole allargare l'interpretazione del tradizionale augurio natalizio ad una dimensione per certi aspetti inedita e sorprendente, passando attraverso'esperienza visiva e artistica di altri popoli che con i loro biglietti e cartoncini augurali, incisi o disegnati, hanno saputo attendere e celebrare il Natale anche in tempi difficili, senza dimenticarne la valenza culturale e religiosa.




DATI DELLA MOSTRA:

500 cartoncini e biglietti augurali eseguiti in xilografia, litografia, serigrafia e tecniche varie. Sono presenti anche pezzi unici: acquarelli, tempere e disegni. Vanno dagli anni' 30 agli anni' 80, diverse misure e diversi soggetti, il tutto montati in 40 pannelli di formato cm 50x70 e 35x50 verticali e orizzontali, mentre i pezzi unici sono incorniciati con cornici antiche.




realizzazione siti internet korgan.it